Logo Plesso Ancona Logo Plesso Jesi Logo Plesso Ancona
Saluto del Dirigente Scolastico Francesco Maria Orsolini

Saluto del Dirigente Scolastico Francesco Maria Orsolini

La nave di Teseo. Care studentesse e cari studenti, è per me un grande piacere darvi il benvenuto per l’inizio del nuovo anno scolastico. Dal 1° settembre sono il Dirigente scolastico del Liceo Artistico “Mannucci”, una scuola che conosco bene per avervi già svolto lo stesso incarico quindici anni fa. L’emozione che ho provato nel ritornarvi è stata pari alla consapevolezza dell’impegno che il mio compito richiede, oggi ancor più complesso di allora, perché altrettanto complesse sono diventate la scuola e la società in cui questa istituzione svolge il suo compito di istruire e sostenere i giovani nella loro i crescita di cittadini. Cittadini italiani, europei e del mondo. Una bella impresa e una sfida entusiasmante! Il nostro compito principale di adulti educatori è perciò quello di aiutarvi a salire per diventare voi stessi, di farvi conoscere i punti di appoggio per riuscirci, fino a vedervi arrivare ad un’altezza da cui potrete proseguire da soli, osservando e vivendo il vostro futuro, che noi invece non conosceremo, nella successione naturale tra generazioni. Se verrete a trovarmi in Presidenza, troverete dietro di me un modello di scafo realizzato in legno più di cinquant’anni fa da abilissimi artigiani e docenti di questa scuola, che oggi si chiama Liceo artistico “Mannucci” e che allora era l’Istituto d’Arte di Ancona, fondato da Edgardo Mannucci, un grande artista italiano del secondo dopoguerra, nato a Fabriano. Immaginate che quello scafo rappresenti la vostra scuola, cresciuta negli anni, ogni volta con qualcosa di riparato e di sostituito, ma con un’identità che è rimasta sostanzialmente la stessa: una scuola in cui si insegna ad allineare l’occhio con la mente e la mano, il pensiero con l’emozione e la passione, per creare progetti, oggetti e immagini. Anche ora, anche con voi la scuola sta cambiando e insieme dovremo prenderci cura di ripararla, di sostituire le parti che non funzionano più, per adeguarla ai nuovi compiti che siete voi stessi ad indicarci. Questa cura non è simbolica, ma reale e concreta e si esprime con un sentimento ed un agire misti di rispetto, attaccamento, rispecchiamento e quindi di benessere. Infatti, più vi prenderete cura della vostra bella scuola, più vi sentirete bene nello svolgere insieme ai vostri docenti l’esperienza vitale del conoscere e del creare. Potrete quindi comprendere, per averlo sperimentato di persona, il messaggio che l’antico scrittore greco Plutarco affidò al racconto della nave di Teseo, un personaggio mitologico che solo grazie ad eroiche imprese riuscì a raggiungere la città di Atene per diventarne re. Ebbe così tanti riconoscimenti ed apprezzamenti per il suo operato, che dopo la morte i cittadini ateniesi vollero mantenerne viva la memoria, prestando ogni cura possibile affinché l’imbarcazione con cui aveva raggiunto il porto di Atene, venisse riparata in ogni sua parte e ogni volta che l’ingiuria del tempo rendeva necessario operare per conservarne l’integrità della struttura e della forma. Finché, dopo centinaia di anni, neanche una sola fibra di legno e un solo chiodo di ferro erano gli stessi della nave approdata ad Atene. Ma questa era ancora visibile a tutti e continuava a mostrare, al contrario, la sua identità, nel ricordo dell’amato Teseo.      Francesco Maria Orsolini

Prima iniziativa del nuovo anno scolastico

Prima iniziativa del nuovo anno scolastico

Prima iniziativa del nuovo anno scolastico: saranno in mostra gioielli realizzati dalla sezione design della sede di Jesi, in competizione con altri prestigiosi licei artistici d' Italia.


Les Miserables  spettacolo musicale  3 luglio 2019  ore 2115

Les Miserables – spettacolo musicale – 3 luglio 2019 – ore 21.15

Teatro delle Muse di Ancona 3 luglio 2019 - ore 21.15   Siamo prossimi alla data del 3 luglio, quando presso il Teatro delle Muse di Ancona debutterà lo spettacolo musicale Les Miserables, per il quale abbiamo realizzato le scenografie, rinnovando la collaborazione con la scuola di danza DanceLab di Ancona.   Si è trattato di un impegno notevole che ha coinvolto docenti e studenti, con l’obiettivo di proseguire l’azione di collegamento con le realtà culturali, artistiche ed istituzionali del territorio, facendo conoscere le potenzialità formative della nostra scuola ed offrendo la nostra migliore immagine alla comunità. Inoltre, aver conquistato il prestigioso Teatro cittadino ci ha onorato e responsabilizzato, soprattutto nell’anno scolastico in cui è stata avviata la nuova sezione di Scenografia. Ci auguriamo che docenti, personale della scuola, studenti e famiglie vogliamo condividere con noi questo percorso.   Da oggi è possibile prenotarsi direttamente presso la segreteria scolastica. Il costo del biglietto è stato fissato ad euro 15,00.   Per ulteriori informazioni si possono contattare i docenti referenti del progetto: Prof. Farina - Prof. Sabbatini - Prof.ssa Winkler

Io mi ricreo  Scuola serale per adulti

Io mi ricreo – Scuola serale per adulti

Apertura iscrizioni Corsi serali per la sede di Jesi E' un'occasione per prendere un diploma e acquisire competenze professionali nell'ambito delle sezioni presenti.  

LA SEDE DI FABRIANO SI DISTINGUE AL GRAN PREMIO DEMETRA

LA SEDE DI FABRIANO SI DISTINGUE AL GRAN PREMIO DEMETRA

Alcuni studenti della sede di Fabriano Sezione Multimedia hanno partecipato al concorso Gran Premio Demetra promosso da Enti del territorio e Regione Marche. Nel bando era richiesto di creare dei progetti che valorizzassero il territorio e sono risultati tra i premiati  Federico Moscè della classe IV Bf e Sonia Bevilacqua della classe III Bf. I loro video sono visibili dal link di questo articolo. Da tutti noi i complimenti vanno agli studenti ed ai colleghi che li hanno seguiti in questo progetto.

PROGETTO ALTERNANZA 40

PROGETTO ALTERNANZA 4.0

Sotto la supervisione della Prof.ssa Anna Consarino alcuni ragazzi, della classe 4 e 5 B dell'indirizzo Audiovisivo e Multimedia del Liceo Artistico "E.Mannucci" di Ancona, hanno prodotto il video finale che racconta il Progetto Alternanza 4.0, patrocinato dall'USR Marche e Confindustria Marche.


Premiata la copertina del libro della Rassegna Nazionale di Poesia e Narrativa Anna Malfaiera

Premiata la copertina del libro della Rassegna Nazionale di Poesia e Narrativa “Anna Malfaiera”

Il 12 maggio ore 16:00 al Teatro Gentile si è svolta la premiazione della Rassegna Nazionale di Poesia e Narrativa "Anna Malfaiera” promossa dalla Società "Dante Alighieri” di Fabriano.   Maria Guerriero della classe IVA indirizzo Grafica della Sede di Fabriano, è stata premiata per aver realizzato la copertina del libro della Rassegna stessa, con una sua illustrazione che ha così descritto: "Poesie, scritture e romanzi, porta sulle sue spalle il nostro airone. Sullo sfondo si intravedono delle montagne, fiero l'airone procede nel suo viaggio tra quelle valli. L'airone è  fantasia, è immaginazione. I libri sono la cultura e l'esperienza. Il viaggio è il tempo, è la vita. Sulla pila di libri si posa una piuma che è pronta ad essere intrisa nell'inchiostro per dare il via alla creatività". Questo il commento del Sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli: "Oggi in un Teatro pieno di studenti accompagnati da genitori e professori si è tenuta la cerimonia di premiazione della XXII edizione della Rassegna Nazionale di poesia e narrativa della scuola Anna Malfaiera. Un concorso che coinvolge scuole da tutta l'Italia che oggi si sono ritrovate a Fabriano. Un concorso che vive grazie al lavoro di persone che amano la poesia, la scuola e che sono unite dal ricordo di Anna Malfaiera. Le poesie e i componimenti sono raccolti in un volume la cui bellissima copertina è opera di una studentessa del Liceo Artistico, Maria Guerriero.”  

PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO IL PREMIO LETTERARIO FEDERICA BRACONI ASSEGNATO AD UNO STUDENTE DEL LICEO ARTISTICO E MANNUCCI DI FABRIANO

PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO IL PREMIO LETTERARIO “FEDERICA BRACONI” ASSEGNATO AD UNO STUDENTE DEL LICEO ARTISTICO “E. MANNUCCI” DI FABRIANO

Domenica 19 maggio 2019 si è conclusa la Seconda Edizione del Premio Letterario pensato per ricordare Federica Braconi in un pomeriggio indimenticabile e ricco di emozioni con un intervento toccante della mamma della ragazza. Un premio legato ad una borsa di studio per ricordare una giovane strappata via da un male incurabile poco più di due anni fa, patrocinato dal Comune di Fabriano e realizzato dall’associazione Leo Club, in collaborazione con l’emittente Radio Gold è sostenuto dall’Azienda Airforce. Il Premio Letterario, ideato e fortemente voluto dalle amiche di Federica, nasce dalla ferrea volontà di non dimenticarla attraverso un percorso in cui i giovani studenti talentuosi possano far vivere ancora la grande passione della ragazza per la letteratura e la scrittura.   Il concorso, riservato a tutti gli studenti del quinto anno dei Licei ed Istituti superiori di Fabriano, richiedeva un elaborato scritto dal titolo “La vita non è un film – La finzione del cinema come specchio del mondo e la difficile scelta tra essere attori e spettatori della propria vita”. La giuria, composta da insegnanti ed esperti di cinema, ha decretato come vincitore il tema dello studente Ruben Gagliardini iscritto al Liceo Artistico “E.Mannucci” di Fabriano a cui è stata assegnata una borsa di studio di 1000 euro per finanziare l’accesso all’Università o al percorso di studi alternativo prescelto dal candidato.

Intervista a Mentana al Macerata Racconta

Intervista a Mentana al Macerata Racconta

Gli alunni della 4B - indirizzo “Audiovisivo Multimedia” con la Prof.ssa Consarino in prima fila nella postazione ”stampa e televisione” per seguire MENTANA al Macerata Racconta. Dopo le riprese, l’intervista concessa ai nostri studenti.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.